la lobby dei tacchi (e digressioni tecnologiche)

Ammettiamo anche che Armstrong non ci sia andato sulla luna nel luglio del ‘69. Comunque prima o poi ci siamo riusciti. Avete presente il livello di tecnologia a cui siamo arrivati oggi? Le cose a cui ci stiamo abituando e che in “Ritorno al Futuro” ci sembravano ancora paranormali?

Mi ricordo di mia mamma che mi diceva che da piccola fingeva che un pezzo di legno fosse un telefono e si accontentava di divertirsi cosi! Oggi I bambini hanno cellulari veri con cui giocare! E a gia a un anno sanno usare l’Ipad!

20140522-172248-62568946.jpgIl mio Iphone per esempio mi parla e mi risponde, l’altro giorno mi sono accorta che sapeva dove abito. Cioè io non ho mai inserito esplicitamente il mio indirizzo di casa da nessuna parte, eppure il GPS fa dei calcoli mentre tu dormi e vede che se dalle 20 alle 7 del mattino stai fisso in un posto, allora conclude che quella deve essere casa tua. Poi fa un altro calcolo e dice se dalle 8 alle 5 tu stai fisso in un altro posto allora quello sarà il tuo lavoro. E poi bell’è bello senza dire niente, ti propone delle notifiche che in base al tempo e al traffico ti dicono quanto ci metteresti ad andare a casa! La prima volta che me ne sono accorta ci sono rimasta malissimo, non sapevo neanche dove e come poter attivare o disattivare questa funzione! Mi sono sentita osservata dal mio telefono. Beware! La quantità di informazioni che questi aggeggi possono raccogliere è ormai ahimè incontrollabile.

In ogni caso, questa era una digressione perché volevo parlare di scarpe!

Insomma a questi livelli di sofisticatezza, io però davvero non riesco a capacitarmi nè a rassegnarmi ad un fatto banalissimo. Le scarpe cosi tacchi fanno sempre e comunque male! La scarpa piu’ antica risale a 9 mila anni a.C., fatta di pelli di animale, poi nel 1600 circa sono nate le scarpe col tacco, le portavano pure gli uomini e sicuramente le trovavano scomode anche loro! Quindi facendo un rapido calcolo sono circa 400 anni che ci fanno male i piedi e nessuno è stato in grado di inventare una scarpa tecnologica. Ma allora, ci sono le scarpe che respirano, coi buchi da cui non entra l’acqua… (?!) ci sono le sneakers piu’ avanzate con i cuscinetti d’aria, ci sono le scarpe che ti modellano il sedere con la suola convessa e non ci sono scarpe col tacco che non fanno male???

pianetadonna.it

pianetadonna.it

Io non sono proprio una fan dei tacchi, fortunatamente sono abbastanza alta, anzi se mi metto i tacchi a volte mi sento pure a disagio a guardare gli uomini in testa. Li metto raramente e porto solo tacchi robusti, possibilmente plateau (che tradotto sarebbe l’altipiano geologico!), e nessuno spillo. E poi che sbattimento, se devo soffrire tutta la sera, preferisco ballare come una matta, tanto in un club dove state tutti pigiati, chi credete che vi guardi davvero i piedi?

Comunque sono sensibile alla causa, dunque si potrebbe applicare la tecnologia dei cuscinetti d’aria nei tacchi no? O metterci delle suole in silicone schiumoso morbidissimo… tipo il Milka bubbly, ma perché nessuno ci pensa dico io???

Esiste una lobby segreta che fa pressioni all’industria calzaturiera e vuole che noi donne continuiamo a soffrire? Sapete che è stato lo stesso per le macchine elettriche no? Cioè potevamo produrle già 20 anni fa, ma a causa della lobby del petrolio ne è stata ostacolata la ricerca e la commercializzazione.

Chi si nasconde allora dietro alla lobby dei tacchi???

Fatemi sapere le vostre teorie.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...