il cinema polacco

Io che il cinema polacco un po lo conosco davvero ho sempre trovato che Kripstak e Petrektek di Zelig sono una invenzione geniale. Se capisci cosa c’e dietro la comicità di questi due personaggi surreali, capisci anche la Polonia, l’est europa e la sua storia intera. Per l’elite culturale polacca, durante il comunismo, il cinema così come il teatro era l’unico modo per esprimere idee divergenti dal regime, per dare sfogo all’oppressione e divulgare messaggi di speranza e resistenza. Per questo, essendo proibito pena censura, parlare di argomenti presenti molti registi ripescarono altri momenti tragici della storia in cui la Polonia si è vista conquistata, spartita, violentata (e ce ne sono tanti). Ecco perchè il cinema polacco è fondamentalmente triste e molto impegnato. Ho studiato a Lodz che ha una famosa scuola del cinema nonche era sede della nouvelle vague polacca con Munk,  poi per citarne altri Kawalerowicz, Kieslowski e Wajda sono i capisaldi del cinema polacco (tralascio Polanski perche per me è troppo americanizzato per il discorso che sto facendo qui). Nel teatro invece bisogna ricordare Kantor e Grotowski (che mi piace particolarmente perche presenta il teatro come catarsi). Insieme ai miei amici erasmus di giovedi andavamo alla scuola di cinema intitoalata a Leon Schiller e ci intrufolavamo furtivamente alle lezioni di un certo regista americano e abbiamo visto dei film davvero particolari. ricordo quelle serate con un sorriso nostalgico, quando tornavamo acasa nel gelo notturno ma discutevamo sempre di quello che avevamo visto. Poi penso a Kripstak e Petrektek, a quanto io stessa all’inizio ho trovato singolari e buffi nomi polacchi come Zbignew… e a come sono vestiti… cose facilmente reperibili al grande magazzino-tendopoli che stava sotto al palazzo della cultura a Varsavia (finche lo hanno smantellato perchè orrore architettonico). Insomma quando li vedo a Zelig mi viene quasi un dolce brivido di freddo al pensiero della mia amata Polonia!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...