la donna al sole

Piove da tre settimane senza sosta e quindi anche qui in svizzera, valigetta alla mano, ci si organizza per una bella crociera sull’ arca di Noè, ma nonostante tutto pensiamo all’ estate, al sole e alle vacanze… A Lucerna il mare non ce lo abbiamo e ci accontentiamo in realtà di un parco cittadino con lido sul lago. Siccome la stagione e appena iniziata prima di tutto bisogna fare a gara con i cigni e le anatre per conquistarsi uno spazietto, come in un famosissimo incipit mi chiedo: “ma dove vanno le anatre quando arrivano i bagnanti???” asciugamano sull’erba e classica borsa alla Mary Poppins da cui escono: giornale, ciabattine, cappello, vaporizzatore, frutta, bottiglie d’acqua, un ombrellino, una palla, un ventaglio, e una ulteriore poschette contenete: burro cacao specifico per il sole con fattore di protezione, crema solare per il viso, creme per il resto del corpo nelle varianti dalla 30 alle 10, un olio per friggersi all’immancabile profumo di cocco, un prodotto per capelli e un pettine. La preparazione imporrebbe qualche lampada soft per preparare la pelle all’esposizione e anche un qualche strato di autoabbronzante che odora di pelle di pollo bruciata giusto per non essere troppo mozzarellose. Il problema del lago è che comunque anche ad agosto è sempre freddo quindi raggiunta la temperatura di bollitura del cervello, la bagnante, dopo aver prodotto vari richiami amorosi per attirare il maschio, si dirige in branco verso la riva con dei pigolii la cui frequenza é inversamente proporzionale alla temperatura dell’acqua (secondo il teorema di Franki). A questo punto la donna riprende la sua posizione ideale tra la vegetazione preferendo il punto panoramico per osservare l’esemplare maschio e si domanda perché mai adesso vada tanto di moda indossare i boxer sotto il costume. “Ma che fastidio è stare con la mutanda bagnata tutto il pomeriggio?” Tra un dubbio amletico un calippo e un test cretino sulle coppie comincia una nuova estate!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...