trittico: shisha, amaca e hang

hang instrument

hang instrument

Mi stavo chiedendo ieri, a casa di Thomas, come hanno fatto i turchi o gli egiziani a inventare la shisha, cioè c’è dietro tutta una architettura e una ingegneria che non è che uno per caso prende un vaso con l’acqua, ci mette un tubo, gli ci casca sopra del tabacco, poi del carbone e per caso sempre si mette a inspirare dal tubo e finisce che gli piace… in realtà all’inizio era un contenitore di cocco con delle canne di bambù, ma ad ogni modo, penso al tizio che un giorno super in preda ad un flash se ne è costruita una, cambiando la storia del mondo, e poi la mia vita! E’ uno dei miei vizi preferiti, un rito, una cosa speciale che non si può fare spesso, però quando la fumo è il paradiso… ho anche scoperto che i tabacchi da shisha sono mescolati alla melassa, uno zucchero liquido; e che quando il fumo è troppo denso e forte invece di insipirare, se soffi nel tubo si alleggerisce! Insomma me ne stavo lì a dondolare sull’amaca di Thomas, è già questo ti mette subito in una situazione di relax vacaziero, cioè avere un appartamento con l’amaca è una cosa assurda… dondolavo e fumavo la shisha, e facevo cerchietti e pensavo a come se la sono inventata… e poi, come se tutto questo non fosse abbastanza, il mio ospite mette un cd di musica HANG. E lì praticamente sono partita, sarà stato il relax, la meditazione, la respirazione… cioè anche questi a Berna nel 1999 un giorno hanno preso due pezzi di metallo a formare una specie di disco volante e hanno fatto uno strumento acustico a percussione che i monaci tibetani se lo sognano!!! Poi si sono inventati una sigla (NAT natural acoustic traditions) e hanno iniziato a suonare… sono esterrefatta, ma forse sono più che altro fatta e basta, sono talmente fatta che mi gira tutto tra il fumo e il dondolio. Insomma mi accontento con poco, vado via di testa con niente… ma vi consiglio di provare queste tre cose insieme possibilmente, oppure anche separate… il loro potenziale è inaudito.

http://www.hang-music.com/hang.php

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...